Tour di Bruxelles

Unisciti a me per una passeggiata alla scoperta di Bruxelles!.

Insieme cammineremo per le strade del centro ripercorrendo fatti storici e curiosità per conoscere meglio il presente e il passato della città.

Il tour di Bruxelles non intende essere una noiosa lezione frontale, ma ha l’intenzione di trasmettere quel qualcosa in più che possa contribuire a lascarvi un bel ricordo della città! 🙂

Partendo dalla centrale Grand Place, vedremo i luoghi e i monumenti più iconici ed importanti del centro, come il “grandissimo” Manneken Pis, finendo con la meravigliosa vista sulla città da Mont des Arts.

Non mancheranno poi consigli su cosa fare e/o dove mangiare/bere per potervi godere appieno Bruxelles e il Belgio dopo esserci salutati.

DURATA: 2 ore circa
TIPO: free walking tour

Qualche scatto di quello che vedremo

Cosa vedere a Bruxelles

Ecco quali saranno le tappe principali del mio free walking tour di Bruxelles

Grand Place

Patrimonio dell’Unesco dal 1998, è considerata una delle più belle piazze del mondo. Le ricche case delle corporazioni, l’Hôtel de Ville (municipio) e la Maison du Roi (sede del museo della città) rendono la piazza unica e affascinante.

Everard t’Serclaes

Il monumento commemorativo racconta la storia di uno dei liberatori della città, ancora oggi un personaggio importante ed in grado anche (forse) di portare fortuna a chi lo incontra

Primo incontro con i murales

Considerata la patria del fumetto (i Puffi e TinTin, tra gli altri, sono nati qui), la “nona arte” è talmente importante che in giro per la città si possono trovare più di 60 murales dedicati ai più vari personaggi.

Manneken Pis

Nonostante le dimensioni ridotte, questa statua è diventata il simbolo di Bruxelles. Circa 130 giorni l’anno è vestito con abiti su misura per le più svariate occasioni. Costruita nel XIV secolo in pietra, data la sua fama è stata rubata e rimpiazzata più volte.

Quartiere di Saint-Géry

Sede di un antico mercato coperto costruito nel XIX secolo, chiamato Halles Saint-Géry, oggi è un luogo pieno di bar e ristoranti. Oltre a ciò, si dice che qui ebbe inizio la storia di Bruxelles nell’anno 979.

Palazzo della Borsa

Costruito nel XIX secolo dove in passato aveva luogo il mercato del burro, il palazzo della Borsa ha ospitato gli uffici della Borsa di Bruxelles fino al 2015.

Quartiere di Santa Caterina

Luogo dove dal XVI secolo venne inaugurato uno dei porti all’interno delle mura della città, ancora oggi ospita alcuni storici edifici, come la chiesa di Santa Caterina e la Torre Nera, una delle poche testimonianze della prima cinta muraria della città.

Place de la Monnaie

La piazza prende il nome dall’antica zecca, che aveva qui la sua sede. Il monumento principale è il Théâtre Royal de la Monnaie, dal quale presero vita i moti rivoluzionari che portarono all’indipendenza del Belgio.

Chiesa di San Nicola (breve visita all’interno)

Fondata nel XII secolo, è una delle prime chiese fondate a Bruxelles. Per via della posizione, è stata costruita con una forma particolare e all’interno si trova la testimonianza di uno degli eventi più distruttivi subiti della città.

Delirium village e Janneken Pis

Nella stradina dove ha sede il Delirium Village, troverete l’iconico Delirium Bar che vanta una collezione di più di 2000 birre. Nello stesso luogo si trova la versione femminile del Manneken Pis, ovvero la Janneken Pis. Pur essendo molto più giovane e meno famosa, questa statuetta merita comunque una visita.

Gallerie Reali Saint-Hubert

Inaugurate prima di alcune gallerie commerciali italiane, come quelle di Milano, ancora oggi ospitano negozi di lusso, ma anche bar e cioccolaterie, tra cui il primo aperto da Jean Neuhaus nel 1857 e dove circa 50 anni dopo fu inventata e venduta la prima pralina belga.

Concattedrale di San Michele e Santa Gudula (breve visita all’interno).

Fondata intorno all’anno 1000, oggi è il principale luogo di culto cristiano cattolico di Bruxelles, intitolato ai due santi protettori della città. Simile sotto alcuni aspetti alla Cattedrale di Notre-Dame di Parigi, presenta gli elementi più caratteristici dello stile gotico brabantino.

Mont des Arts

Questo complesso urbanistico si trova incastonato tra alcuni importanti edifici, tra cui il Palazzo Reale e il Parlamento Belga, e un parco in stile neoclassico. Trovandosi più in alto rispetto al centro, si può godere una magnifica vista sui principali luoghi visitati in precedenza. Il luogo migliore per terminare il nostro tour!

Pront@ a partire?

Prenota il tuo tour privato